ALLARME SICUREZZA A PESCARA, IL SINDACO MASCI: SOLO STRUMENTALIZZAZIONE POLITICA DI ALCUNI


A proposito di sicurezza, non ho riscontrato questa mattina – incontrando i commercianti del centro di Pescara – quell’allarmismo che per pura strumentalizzazione politica qualcuno si è affrettato ad alimentare. Ho voluto verificare la situazione di persona, accompagnato dal comandante della polizia municipale di Pescara, Danilo Palestini.

E’ invece molto apprezzata dagli operatori economici la presenza di un agente fisso di polizia municipale, che da tempo vigila e controlla l’area di Corso Vittorio Emanuele che va da piazza della Repubblica fino al limitare del Conservatorio, non dimenticando neppure piazza Santa Caterina. Gli episodi che sono stati riferiti sono isolati e riguardano perlopiù alcuni individui già noti alle forze dell’ordine. Mi è stato anche segnalato che la pensilina vicino a piazza Martiri Pennesi è divenuta nel tempo più un luogo di aggregazione che un punto di attesa del bus, e di questo parlerò con la società TUA.

Voglio comunque tranquillizzare chi butta benzina sul fuoco. L’amministrazione c’è e ci sarà perché nonostante non abbia competenza diretta riguardo all’ordine e alla sicurezza pubblica non intende rinunciare al suo ruolo sussidiario a tutela degli operatori economici cui vogliamo essere molto vicini in un momento delicato come questo di ripartenza post-Covid.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24