Auguri a Nonna Amelia Mancini che compie 108 anni


 

La città si conferma un buon posto dove vivere bene e a lungo: “sono ben 169 gli ultra novantenni”. Marinucci: “vivere qui è una bella garanzia di longevità”

 

 

Giornata di festa nella residenza per anziani Villa San Giovanni. La signora Amelia Mancini ha compiuto 108 anni. Un traguardo straordinario.  In Italia è al 93° posto per longevità, al quarto in Abruzzo. Una ricorrenza eccezionale alla quale hanno partecipato anche il Sindaco di San Giovanni Teatino Luciano Marinucci e il Vicesindaco Giorgio Di Clemente che ad Amelia hanno portato un bellissimo e profumato mazzo di fiori, con la dedica particolare: “108 baci del Sindaco Marinucci”.

 

“In questa settimana – ha dichiarato Marinucci – abbiamo festeggiato due ultracentenarie a San Giovanni Teatino, mi verrebbe quasi da dire che vivere qui sia una bella garanzia di longevità! Boutade a parte, è sempre bello essere presente in queste ricorrenze, perché celebriamo l’esperienza di una vita, con l’affetto che tutta la nostra comunità sente di dare a queste nostre concittadine speciali”.

 

Amalia Mancini, vedova di Mario Lemme, è nata a Chieti il 22 febbraio 2010. Ha un figlio che vive in Svizzera e tre nipoti. Marisa Mancini, con il marito Cesare, ha partecipato alla festa nella sala mensa della residenza Villa San Giovanni dove è ospite dal luglio 2001. Seppur con qualche acciacco, Amelia è in buona salute.

 

“Una donna di grande temperamento. Carattere che ne ha segnato la lunga vita – racconta la nipote Marisa – Ha lavorato in una manifattura per tabacchi, in casa era precisa ed ordinata, e amava ricamare ad uncinetto”.

 

In questa giornata speciale la signora Amelia è stata circondata dall’affetto degli ospiti della residenza, di tutto il personale e della direttrice Daniela Di Santo che le hanno fatto preparare una buonissima torta con tre candeline: a forma di uno, di zero e di otto”.

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24