Amazon Business

Avezzano. Torna allo Stadio dei Marsi, l’appuntamento con il Color Festival


È in agenda per domani, venerdì 1 giugno, allo Stadio dei Marsi, la 4^ edizione del Color Music Festival di Avezzano, manifestazione organizzata dall’associazione culturale “Giovani” che porta l’antica “Festa dei colori” di tradizione indiana, nel capoluogo marsicano.

A partire dalle 19, centinaia di ragazzi lanceranno pugni di polvere colorata verso il cielo, per simboleggiare l’abbattimento delle diversità e esaltare spirito di gioia ed uguaglianza. I lanci delle polveri colorate saranno scanditi da un conto alla rovescia in grado di portare il divertimento collettivo alla giusta atmosfera, garantita dalla musica degli artisti emergenti del territorio e dai Djs che si esibiranno alternandosi sul palco.

“Non c’è futuro senza i ragazzi”, esordiscono gli organizzatori ed è con questo spirito che daranno vita all’evento che, grazie alla collaborazione dei rappresentanti della Consulta Provinciale degli Studenti aprirà le porte del Color Music Festival già dalla mattina, regalando un’anteprima del Festival a tutti gli studenti degli istituti superiori del territorio.

A partire dalle 10, prenderà vita la “Giornata dell’Arte”. Tutti gli studenti lavoreranno insieme, per condividere esperienze artistiche, grazie al supporto di materiali di riciclo e di cancelleria, per realizzare opere e espressività artistiche varie a tema: “Il linguaggio dei giovani”.

Durante la mattinata verrà distribuito un questionario che ha lo scopo di portare la voce e le aspettative dei ragazzi sul futuro del territorio con l’obiettivo di stilare un documento che sia un valido supporto per la costruzione, anche in ambito istituzionale, di percorsi più vicini alle esigenze dei giovani.

Per assicurare tutti gli interventi utili per migliorare le condizioni di ordine e di sicurezza pubblica, al fine di prevenire il verificarsi di episodi di inciviltà e vandalismo che arrecano disagio e pregiudicano l’incolumità dei cittadini e dei partecipanti all’evento (rilevato in particolare che la dispersione di bottiglie, contenitori di vetro e lattine può costituire pericolo per l’incolumità dei presenti in occasione di manifestazioni che comportino comunque la concentrazione di un alto numero di persone), il sindaco di Avezzano, Gabriele De Angelis, ha emanato un’ordinanza (n.166 del 31.5.2018) di sospensione della somministrazione e/o vendita di acolici e superalcolici, divieto di vendere, introdurre e/o consumare bevande in bottiglie, contenitori di vetro e lattine.

In particolare, richiamata la circolare del Ministero dell’Interno n° 555/OP/0001991/2017/1 del 07.06.2017 (circolare Gabrielli):

1) nell’interesse generale pubblico e a salvaguardia della pubblica incolumità, è fatto divieto assoluto di porre in vendita all’interno dello stadio e in ogni esercizio commerciale e di somministrazione ricadente entro una distanza di 500 metri lineari dallo stesso stadio, alcolici e superalcolici di ogni tipo , dalle ore 08:00 alle ore 24:00 per il giorno 01/06/2018 e dalle ore 00.00 fino alle ore 02:00 del giorno 02 giugno 2018;

2) nell’interesse generale pubblico e a salvaguardia della pubblica incolumità, è fatto divieto assoluto a chiunque, introdurre all’interno dell’area interessata alla manifestazione e/o consumare bevande in bottiglie, contenitore di vetro e lattine;

3) è fatto divieto assoluto di vendita per asporto di bevande in bottiglie, contenitori di vetro e lattine, anche ove dispensate mediante distributori automatici.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

THE THIRD INDUSTRIAL REVOLUTION, PRESUTTI A ROMA CON GLI STUDENTI

Il film, che racconta le infrastrutture intelligenti della sharing economy, verrà presentato lunedì 15 ottobre …