Avezzano, tutto pronto per la rivoluzione. Del Grosso in pole per la panchina


La stagione 2017/2018 è alle porte e in casa Avezzano tutto è pronto per la rivoluzione. Il presidente Gianni Paris ha più volte dichiarato di voler allestire una rosa competitiva per traguardi ben più importanti rispetto alla tranquilla salvezza ottenuta nell’annata appena conclusa.

Dirigenza nuova di zecca – Alla base dell’ambizioso progetto biancoverde ci saranno una società ed uno staff tecnico nuovo di zecca, con le nomine di Carlo Iacovitti come direttore generale, Antonello Cellini come direttore sportivo e Renato Ventresca come direttore area tecnica e comunicazione. Il nuovo staff avrà il compito di costruire una formazione giovane in grado di lottare almeno per l’obiettivo dei playoff. Importante anche la strategia sul fronte sponsorizzazione. Il club biancoverde ha annunciato la rinnovata partnership con il main sponsor Sterpetti, mentre il settore giovanile sarà griffato Kirby.

Incognita allenatore, rosa rivoluzionata – Il tormentone delle ultime settimane è stato, però, il nome del nuovo allenatore. Dopo le ipotesi Iodice e Scatena, sembra in pole position la candidatura di Alessandro Del Grosso, reduce dall’ottima stagione sulla panchina dell’Olympia Agnonese. L’ex giocatore, tra le altre, di Salernitana e Bari, sta valutando la proposta dei marsicani ed a breve verranno sciolte le riserve. Sul fronte giocatori, la rosa verrà stravolta per stessa ammissione della società.

Ritiro il 24 luglio, amichevoli di lusso in programma – La nuova stagione dell’Avezzano scatterà ufficialmente il prossimo 24 luglio, quando la squadra sarà presentata allo Stadio dei Marsi. Poche ore dopo, i biancoverdi partiranno alla volta di Caramanico Terme, in provincia di Pescara, per un ritiro che si concluderà il 7 agosto. Al tavolo della dirigenza avezzanese vi è la possibilità di disputare partite amichevoli contro Pescara, Perugia e Teramo.

Nei giorni scorsi il presidente Paris ha dichiarato che la società ha richiesto alla LND l’inserimento nel girone F, ben più competitivo rispetto a quello della passata stagione. Nel caso in cui la lega accolga la proposta del club, l’Avezzano tornerebbe a disputare i derby contro Vastese e San Nicolò, oltre ad affrontare compagini di spessore come quelle marchigiane e molisane.

Luca Pulsoni

Leggi anche su MarsicaSportiva.it

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24