Botte al comandante dei vigili, revoca delle misure per Perrotta


Revocati l’obbligo di dimora a Celano e il divieto di uscire di casa dalle 22 alle 7. Il provvedimento riguarda Luca Perrotta, 21enne celanese, accusato di aver aggredito il comandante della Polizia Locale Giuseppe Fegatilli. Per Perrotta, difeso dall’avvocato Mario Del Pretaro, rimane valido il divieto di avvicinamento a Fegatilli. La decisione è stata presa dal gip Maria Proia. “Mio figlio non è un pericoloso criminale – evidenzia il padre Americo Perrotta – la verità la stabilirà il Tribunale”.

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24