CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE DELL’ACIAM E DELLA TEKNEKO: FINANZIAMENTO PER 17 MILA EURO DA PARTE DEL CONAI


La campagna infomativa dell’Aciam, presieduta da Lorenza Panei e della Tekneko, con a capo Umberto Di Carlo, riceverà il finanziamento del Conai, il Consorzio Nazionale Imballaggi.
Aciam e Tekneko hanno partecipato, come raggruppamento temporaneo di imprese, al bando pubblicato da Anci-Conai e hanno visto aggiudicarsi il bando elaborato dall’ufficio tecnico del Comune di Trasacco per sette Comuni marsicani, tra i quali, anche: Collelongo, Villavallelonga, Ortucchio, Lecce nei Marsi, Gioia dei Marsi e Cappadoccia.
Le due società si sono aggiudicate il rimborso del 35% dei costi del progetto relativo a quest’anno nel settore della comunicazione ai cittadini
Sarà sovvenzionata, dunque, una parte del costo di materiali come depliant, manifesti, locandine e le spese inerenti le campagne di informazione, educazione e sensibilizzazione alla raccolta differenziata dei rifiuti, al loro smaltimento e riciclo.
Da sempre Conai rappresenta per i cittadini una garanzia che la raccolta differenziata abbia i suoi frutti, ossia che i materiali raccolti siano effettivamente utilizzati attraverso corretti processi di recupero e di riciclo.
Al Consorzio aderiscono oltre un milione di imprese produttrici ed utilizzatrici di imballaggi, segnando il passaggio da un sistema basato sulla discarica ad una gestione integrata che si basa sulla prevenzione, sul recupero e sul riciclo dei sei materiali da imballaggio: acciaio, alluminio, carta, legno, plastica e vetro.
Forte è soprattutto la collaborazione con i Comuni, che avviene attraverso specifiche convenzioni regolate dall’Accordo quadro nazionale Anci-Conai.
Claudia D’Orefice

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24