CELANO: NEL SEGNO DEI SANTISSIMI MARTIRI RINNOVATO IL GEMELLAGGIO CON IL COMUNE CAMPANO DI CASTELPOTO


Nel segno dei Santi Martiri lo scorso 14 maggio, è stato rinnovato il gemellaggio che lega le Città di Celano e Castelpoto. Un legame sempre più forte e che si rinnova di anno in anno è quello che lega le comunità di Celano e Castelpoto, il comune in provincia di Benevento, accomunate dal medesimo spirito religioso per i Santi Martiri che nel centro campano vengono celebrati dal 13 al 15 maggio. E proprio lunedì 14 maggio il rito del gemellaggio tra le due comunità si è ripetuto con la partecipazione di una folta delegazione di Celano alle solenni cerimonie previste nel comune campano. Per l’occasione una delegazione di Celano si è spostata in terra campana, dove c’è stato spazio per attività culturali, oltre a quelli prettamente religiosi.

“È stata una giornata piena di significati – dice Ezio Ciciotti Vicesindaco del Comune di Celano – in cui come è ormai tradizione si sono rinnovati i messaggi di stima e fratellanza tra le due comunità, accomunate dal medesimo spirito religioso per i Santi Martiri. Ormai i rapporti di collaborazione e di ospitalità con la cittadina di Castelpoto hanno raggiunto il decimo anno di attività dal punto di vista istituzionale anche se c’è da precisare che i rapporti di natura religiosa sono iniziati ancora prima. Una testimonianza di come gli attestati di stima a di fratellanza, che ci legano ormai al comune campano, diventino ogni anno sempre più forti”.

Alla trasferta nel Sannio ha partecipato una folta delegazione composta da circa 80 fedeli e dai membri della Confraternita del Santissimo Sacramento e Santissimi Martiri della chiesa di San Francesco di Celano (priore Fernando Guerra) ed una delegazione della Confraternita della Madonna del Carmine che quest’anno  a Celano si occuperà dell’organizzazione dei festeggiamenti in onore dei Santi Martiri. La Confraternita di San Francesco negli ultimi anni si è adoperata per proporre e promuovere l’atto di gemellaggio tra le due comunità.

Per l’occasione è stato rafforzato anche il gemellaggio tra la chiesa parrocchiale di San Giovanni di Celano e la Basilica Vaticana di Santa Balbina in Roma nella quale sono custoditi frammenti delle sacre reliquie dei Santi Martiri di Celano, donati lo scorso anno dalla Città di Celano.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

5^ EDIZIONE FESTA DEL CONTADINO

  La 5 edizione della Festa del Contadino, organizzata dall’Associazione Culturale Santo Stefano, che si …