Celano, pattuglie in città per eseguire controlli a tappeto


Diversi i posti di blocco nella giornata di ieri. Collaborazione tra le forze dell’ordine per prevenire la criminalità.

Celano. Intensi controlli da parte delle forze dell’ordine a Celano. Dopo i tanti furti delle scorse settimane, tra cui quello a casa del sindaco Santilli, e gli episodi di spaccio di droga che da tempo interessano la città, militari di polizia e carabinieri sono all’opera per prevenire la criminalità.

Ieri pomeriggio ci sono stati diversi controlli, infatti molte sono state le pattuglie avvistate mentre eseguivano dei posti di blocco. E’ stata accertata l’identità di cittadini italiani ed extracomunitari e sono state perlustrate diverse zone della città. L’operazione della polizia si affianca a quella dei carabinieri della locale stazione, che insieme a quelli della Compagnia di Avezzano sono da tempo a lavoro per sventare la criminalità organizzata.

Lo scorso weekend ha visto all’opera nel nostro territorio anche i carabinieri del Nas, i quali sembrano aver riscontrato diverse irregolarità di ordine igienico-sanitario. Attivo, contro la micro-criminalità cittadina ed i furti subiti, è il gruppo “Celano città sicura” che sta coinvolgendo sempre più persone ed organizzando diversi incontri. Il responsabile Lucio Perrotta consegnerà nei prossimi giorni 1500 firme al Prefetto.

 

Redazione

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24