Coronavirus, Gioia dei Marsi. Il Sindaco Berardini attiva il Coc in via precauzionale


Gianclemente Berardini, sindaco di Gioia dei Marsi

Gioia dei Marsi. Il sindaco Gianclemente Berardini, dopo aver ricevuto notizia certa della positività al coronavirus, di una donna di 83 anni residente nel borgo di Sperone, ha attivato in via precauzionale il Coc. Essendo stati eseguiti altri tamponi di cui si attendono i risultati, il primo cittadino ha ritenuto doveroso giocare d’anticipo, evitando di far trovare impreparata l’amministrazione comunale, nel dare una risposta rapida e concreta.

Il sindaco di Gioia dei Marsi, inoltre, si complimenta con tutto il personale dell’ospedale di Avezzano per i sacrifici che sta compiendo nel fronteggiare l’emergenza coronavirus. Questa esternazione però, va di pari passo con alcune critiche che Berardini rivolge al sistema che regolamenta, ma non agevola, una fluida collaborazione tra Asl e comuni. Troppa burocrazia, troppi ingranaggi che troppo spesso rallentano l’operatività dei vari enti.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24