DI PANGRAZIO: “LA REGIONE PROCEDA A MANTENERE IL SERVIZIO TECNICO PER L’AGRICOLTURA NEL FUCINO”


L’Amministrazione comunale di Avezzano segue con grande attenzione le problematiche connesse alla riorganizzazione in corso dei servizi di assistenza tecnica all’agricoltura, per le ricadute negative in termini di redditi per gli agricoltori ed occupazione nel Fucino.

“L’allarme lanciato da Confagricoltura sulla ristrutturazione, ad opera dell’assessore Dino Pepe, dei servizi all’agricoltura nell’area fucense non è da sottovalutare – afferma il sindaco Di Pangrazio – il depotenziamento, denunciato da alcune associazioni di produttori, con riferimento al servizio di prevenzione e repressione delle fitopatologie, analisi agrochimiche, monitoraggio dei nematodi e controllo qualità dei suoli è l’ulteriore confermadell’importanza di intervenire con estrema urgenza e tornare a rendere attivi e funzionali gli uffici dell’Arssa. Visto che la volontà politica c’è – conclude il sindaco – è necessario che la Regione proceda al più presto con gli opportuni atti consequenziali da parte dell’assessorato al ramo e delle strutture dirigenziali. Il Comune di Avezzano svolge un attento monitoraggio sulla delicata questione del riassetto degli uffici agricoli regionali nell’area marsicana e non tollereremo in nessun caso decisioni che possano portare ad un depauperamento di un settore vitale per l’economia marsicana,come quello dell’agroalimentare”.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24