Donna trovata morta nella sua abitazione


Pescara. Donna trovata morta nella sua abitazione in via Lago di Bolsena a Pescara. Il corpo della donna è stato trovato da un uomo che ha subito lanciato l’allarme, l’uomo è stato ascoltato dagli investigatori.

La donna, originaria di Foggia, è stata trovata sul letto con un cappio al collo, la Polizia è al lavoro per ricostruire i fatti e soprattutto per capire se si sia trattato di un suicidio o no.

Sul posto anche la Scientifica,  il medico legale Ildo Polidoro  e il pm Gennaro Varone. 

A nulla è valso l’intervento del 118, il personale medico infatti non ha potuto fare altro che constatarne il decesso. 

La 39enne era impiegata in una banca di Pescara ed era originaria di Apricena (Foggia). Nell’abitazione  è stato trovato un biglietto in cui la donna si scusa con i familiari per il suo gesto.

La Procura ha disposto l’autopsia sul corpo della 39enne. 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24