E’ SCOMPARSA SUSANNA VIANELLO, LA “SPEAKER” DI RADIO ITALIA E PROTAGONISTA DELL’ ”EDICOLA” DI FIORELLO


Susanna Vianello è morta; figlia di Edoardo Vianello e Wilma Goich, si è spenta a causa di un brutto male. Era una speaker radiofonica. A ricordarla su Twitter, tra gli altri,  anche il cugino, il conduttore televisivo Andrea Vianello. «La mia cugina bella e forte, un tornado di talento e di simpatia, Susy Vianello non c’è più. In un mese appena, un tumore cattivo e impietoso l’ha portata via. Avrebbe fatto tra poco appena 50 anni e lascia un figlio di 23. Aveva molto amici, anche qui. Ci mancherà molto». Susanna Vianello, che avrebbe compiuto 50 anni il prossimo 20 luglio, lavorava da anni in radio. Negli ultimi anni la sua voce era legata a Radio Italia anni ’60 Roma. Tra i primi a dedicarle parole di cordoglio, questa mattina, il suo caro amico Fiorello, che ha pubblicato su Twitter 4 foto che li ritraevano insieme, scrivendo accanto: «La mia amica Susanna è volata via. Abbiamo riso tantissimo… non ti dimenticherò mai». Tra i protagonisti di Edicola Fiore, la mattina all’alba al fianco di Fiorello, Susanna Vianello aveva una risata contagiosa e una fraterna complicità con lo showman che oggi la piange. La travolgente simpatia e ironia di Susanna l’aveva resa una star anche su Twitter. Oggi i suoi amici e fan la piangono increduli tributandole un affollato e affettuosissimo funerale virtuale, nell’impossibilità di celebrare il rito canonico a causa delle direttive dei decreti legati al Coronavirus.

Commenti Facebook

About Massimo Mazzetti

Avatar