GIORNATA DELLA MEMORIA (IASRIC): STUDENTI ALL’EMICICLO ALLA SCOPERTA DI PRIMO LEVI


L’Istituto Abruzzese per la Storia della Resistenza (IASRIC), in occasione della Giornata della Memoria, istituita dall’ONU allo scopo di commemorare le vittime dell’Olocausto, organizza un evento di studio, confronto e riflessione dal titolo “Il mio nome è 174517”.

Lunedì 28 gennaio, alle ore 10.30, nella sala ipogea di Palazzo dell’Emiciclo, gli studenti delle scuole aquilane ascolteranno le testimonianze di Carlo Fonzi (presidente IASRIC) e Carlo De Matteis (professore di letteratura italiana e autore del volume “Dire l’indicibile. La memoria letteraria della Shoah”). L’incontro sarà moderato da David Adacher. De Matteis, in particolare, si soffermerà sulla figura di Primo Levi, sopravvissuto ad Auschwitz e autore di “Se questo è un uomo”. Parteciperanno i ragazzi dell’Istituto Statale di Istruzione Superiore “Andrea Bafile”, dell'”Amedeo D’Aosta”, del Convitto “D. Cotugno” e della scuola media “Dante Alighieri”.

L’evento è patrocinato dal Consiglio regionale dell’Abruzzo e dal Comune dell’Aquila.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24