IL REPORTER DELLA RAI PIERVINCENZI AGGREDITO A PESCARA, STAVA INDAGANDO SUI CLAN


L’inviato, il filmaker Sirio Timossi e David Chierchini sono stati aggrediti a Pescara nel quartiere Rancitelli.

Il giornalista rai insieme alla sua troupe stavano lavorando a un’inchiesta sui clan mafiosi della periferia della città adriatica, per la trasmissione Popolo Sovrano.

Appena iniziato il loro  reportage, come avvenuto a Ostia,  sono stati aggrediti da alcune persone, che non hanno esitato a prenderli a pugni e schiaffi per impedirgli di realizzare il servizio.

La brutale aggressione è stata filmata dagli operatori, materiale che sarà sicuramente oggetto di interesse della Procura.

 Il presidente della Rai, Marcello Foa, e l’Amministratore Delegato, Fabrizio Salini,  hano immediatamente fatto sentire la loro vicinanza  a Piervincenzi e alla troupe, scrivendo in una nota:”certi che nessuna intimidazione potrà fermare il prezioso lavoro di indagine che l’informazione Rai svolge ogni giorno grazie al coraggioso impegno di tg e programmi, come il nuovo format in onda da domani sulla seconda rete. Accendere i riflettori per illuminare gli angoli bui del nostro territorio è un dovere per la Rai e un elemento costitutivo della mission del servizio pubblico”.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24