Sondaggio elezioni regionali abruzzo 2019

INCASSA ASSEGNO DELL’ENEL PER L’EMERGENZA NEVE: DENUNCIATO NAPOLETANO


Gli agenti della squadra di polizia giudiziaria del Commissariato di pubblica sicurezza di Atri dopo una veloce ed intensa attività di indagine hanno identificato e denunciato alla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere un 52enne napoletano, pregiudicato, resosi responsabile di un furto di un assegno bancario emesso in favore di un intero condominio di Atri dall’ente erogatore di energia elettrica a titolo di indennizzo per l’interruzione dell’energia elettrica avvenuta durante la copiosa nevicata dello scorso anno che ha  interessato la provincia teramana.

Il condominio, infatti, dopo aver atteso per mesi l’invio degli assegni da parte dell’Enel, sollecitando l’Ente al pagamento del rimborso dell’intera settimana in cui i condomini avevano subito l’interruzione di energia elettrica nel gennaio 2017, scopriva, per il tramite dell’amministratore, che uno degli assegni, dell’importo di 650 euro, era stato indebitamente incassato e, pertanto, nel febbraio di quest’anno si rivolgeva al Commissariato di Atri per denunciare l’accaduto.

I successivi ed immediati accertamenti avviati dalla squadra di polizia giudiziaria consentivano di individuare, quale soggetto che aveva materialmente incassato l’assegno versandolo sul proprio conto corrente, un napoletano di 52 anni, che pertanto è stato denunciato alla competente autorità giudiziaria.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

PESCARA. TRAFFICO DI STUPEFACENTI: DUE PERSONE IN MANETTE

Due persone tratte in arresto ed un’altra denunciata a piede libero. E’questo il bilancio di …