INCENDI IN ABRUZZO, DI GIUSEPPANTONIO (UDC): “POTENZIARE SUBITO IL CORPO DEI VIGILI DEL FUOCO”


“I devastanti incendi che hanno colpito nei giorni scorsi varie zone dell’Abruzzo portino necessariamente a rivedere l’intera organizzazione delle emergenze e dei soccorsi, inaziando dal potenziamento del corpo dei Vigili del Fuoco”. E’ quanto afferma Enrico Di Giuseppantonio, Segretario Regionale dell’UDC Abruzzo ma anche sindaco di Fossacesia, una delle località della Costa dei Trabocchi colpite dal fuoco il 1 agosto scorso. “Quanto avvenuto, pur nell’eccezionalità degli eventi, ha confermato che una regione come l’Abruzzo, ricca di parchi, aree e riserve protette, non può permettersi di fronteggiare le emergenze senza avere un adeguato e forte sistema per immediati interventi – prosegue Di Giuseppantonio -. I sindaci delle località più colpite dagli incendi sono stati in prima fila per due giorni non solo per seguire l’evolversi della situazione ache per assistere la popolazione e persino per coadiuvare le forze dell’ordine quando a causa della chiusura dell’autostrada A14, il traffico si è riversato su strade secondarie. Credo che dopo anni di richieste, si debba dar seguito alla domanda di potenziamento del corpo dei Vigili del Fuoco, aumentando uomini e mezzi per chi ogni giorno, con grande spirito di altruismo, è al fianco della gente e rischia la propria vita per la sicurezza degli altri. Rivolgo un invito alla Regione Abruzzo perché proceda quanto prima a formare nuovi volontari di Protezione Civile per l’antincendio boschivo, corsi che, oramai, non si tengono più da alcuni anni. Infine, ma non per questo meno importante, c’è l’urgenza di mettere a disposizione dei Comuni più fondi. E’ impensabile al momento poter assicurare alcuni servizi fondamentali per i cittadini, tra questi un più incisivo controllo del territorio. Quanto avvenuto deve suonare come campanello d’allarme: è in gioco la sicurezza della gente oltre che la conservazione del nostro patrimonio naturale, che non è solo un vanto per l’intero Abruzzo, ma significa moltissimo per l’industria turistica regionale”.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24