Incidenti nelle gallerie.Per l’ANAS la prima causa è umana


Francavilla al Mare (Ch). “Nella galleria Le Piane vige il limite di velocità di 70 Km/h e il divieto di sorpasso con segnaletica ripetuta ogni 500 metri, su ciascun lato di percorrenza del tunnel, correttamente illuminato e ventilato, oltre alla striscia continua centrale, presente e visibile.” E’ quanto ha risposto Antonio Marasco, responsabile area compartimentale Anas Abruzzo, al sindaco di Francavilla Antonio Luciani, il quale ha inviato una lettera ad Anas, prefetto di Chieti e Regione, una lettera in merito ai tanti incidenti avvenuti negli utlimi tempi sotto le gallerie del posto.

“La strada è fra le più trafficate della rete regionale con punte di oltre 55mila veicoli al giorno. I cosiddetti sorpassometri, per caratteristiche tecniche, potrebbero non garantire la massima efficacia perché il sistema fotografico di ripresa non può coprire tutte le sezioni della galleria. Insomma, è un dipositivo che non è mai stato valutato come la soluzioni più idonea nell’ambito degli incontri che si tengono con gli organi di polizia. Inoltre, ricondurre l’esame del recente incidente alla questione dei sorpassi potrebbe risultare fuorviante poiché secondo quanto ricostruito a oggi dalla polizia stradale l’impatto frontale potrebbe non essere derivato da un sorpasso ma dalla perdita di controllo del veicolo per cause in corso di accertamento”.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24