INNO MAMELI: TONELLI, LE FRASI DEL SINDACO DI AVEZZANO OFFENDONO GLI ITALIANI


 

Invece di mortificare il simbolo principale dell’unità nazionale, il sindaco  Di Pangrazio (leghista di altri tempi) farebbe bene a dedicare tutto il tempo possibile alla nostra città. Lo afferma il consigliere di opposizione al comune di Avezzano di “Rinascita di Avezzano”, Claudio Tonelli. “Ma come è possibile”,  aggiunge Tonelli, “affermare che l’ inno di Mameli è da cambiare perché oggi fuori luogo e fuori tempo? Questa è l’ennesima dimostrazione della ispirazione che muove l’ azione politica di questa Amministrazione con gli effetti che sono sotto gli occhi di tutti. Cosa propone per renderlo attuale  forse una musica pop o rock ? Per noi quelle dichiarazioni offendono le istituzioni, tutti gli italiani, tutti i caduti per la Patria e tutte le forze dell’ordine, militari in missione all’estero che ogni giorno lo ascoltano, per non parlare dei tanti appassionati di sport dove questo inno trasmette un emozione unica di appartenenza”, conclude Tonelli.

 

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24