Intervista a Mattia Corazza, svincolato di lusso: “Mi ispiro a Sergio Ramos”


Nativo di Roma, difensore centrale, classe ’93, mancino. Questo è l’identikit di Mattia Corazza che ad oggi è ancora svincolato. Il forte centrale di difesa nelle passate stagioni ha militato nel Paterno tra Promozione ed Eccellenza e Viggiano e Lagonegro nel campionato di Eccellenza della Basilicata. Il giocatore, che ora vive a Corvaro, è stato cercato sia da diverse squadre di Prima Categoria e Promozione abruzzese, che dall’Eccellenza della Basilicata (Lagonegro su tutte), ma non è mai stata raggiunta l’intesa. L’intenzione del giocatore, che all’occorrenza può giocare anche a centrocampo, è quella di non riallontanarsi troppo per stare vicino alla sua famiglia e alla sua ragazza. L’abbiamo raggiunto per farci raccontare la sua storia.

Mattia, qual è stata la tua esperienza calcistica?
“Ho giocato nelle giovanili del Paterno dove ho vinto il campionato Juniores regionali con mister Cesare Napoleone (neo allenatore del Magliano Montevelino n.d.r.). Poi sono stato promosso in Prima Squadra con mister Mercogliano prima e con mister Di Paolo dopo. Dopodiché sono andato in Basilicata dove ho militato nel Viggiano e nel Lagonegro (quest’ultimo in Eccellenza n.d.r.) ottenendo buoni risultati. Tra l’altro contrariamente a quanto si pensi, il livello calcistico lì è simile a quello abruzzese. Inoltre fa piacere che nel Lagonegro ho lasciato bei ricordi visto che vorrebbero confermarmi, ma ho il desiderio di riavvicinarmi a casa.”

Quante offerte hai ricevuto fino ad ora?
“Ho ricevuto 5-6 offerte da Prima Categoria, Promozione, Eccellenza e anche Serie D….oltre ad offerte dalla Serie A e Serie B maltese.”

In quale categoria pensi potresti tranquillamente giocare?
“Eccellenza tranquillamente… come ho fatto giù in Basilicata. Come ho detto il livello è molto simile, per cui non ho nessun timore ad affrontare anche qui questo campionato. Inoltre qui, avendo la famiglia vicino, avrò una spinta in più.”

Mattia Corazza in azione
Mattia Corazza in azione

A quale giocatore ti ispiri?
“Il mio giocatore di riferimento è Sergio Ramos… non per altro quando gioco indosso sempre la maglia numero 4.”

Vincenzo Chiarizia

Fonte MarsicaSportiva.it

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24