Italia Calcio a 5 FIFDS Campione del Mondo. Le istituzioni siano vicine a questi ragazzi

L’Italia è campione del mondo. Parliamo della nazionale di calcio a 5 per ragazzi con sindrome di down. La vittoria per 4 a 1 sul Portogallo, formazione ospitante, ha regalato una gioia immensa ai ragazzi di mister Roberto Signoretto. Ma il nostro obiettivo è quello di porre l’attenzione non tanto sulla vittoria, che resta comunque un risultato prestigioso di cui tutta l’Italia dovrebbe andar fiera, ma sull’importanza e la valenza che ha lo sport per i ragazzi con sindrome di down o con altri problemi intellettivi.

In questi campionati possiamo ammirare la genuinità di tutte le emozioni. Una gioia mai scomposta, una rabbia sana quando le cose, sportivamente parlando, non vanno per il verso giusto, una sana competitività che li aiuta a migliorare le relazioni e quindi a crescere. Lo sport per questi ragazzi è un aiuto concreto al loro inserimento nella società odierna.

Allora ci sentiamo di lanciare un appello alle istituzioni affinché siano più vicini a questi ragazzi e che li aiutino concretamente nella loro vita sportiva. E’ estremamente importante che non ci siano più tagli ai fondi destinati al mondo della disabilità, ma che si torni veramente a stare di fianco dei più deboli. Non vogliamo usare retorica, ma tutte le associazioni sportive e non che supportano la crescita di questi ragazzi, devono essere sostenute al massimo dai nostri governanti. La gioia che dimostrano questi ragazzi nell’aver raggiunto questo successo, deve essere uno stimolo per una nazione intera a raggiungere dei grandi traguardi.

Intanto noi de ilfaro24.it e di MarsicaSportiva.it esterniamo le nostre più sentite congratulazioni a mister Signoretto e ai giocatori Leocata, Di Giovanni, Magagna, Pigio, Vignando, Sfreddo e Fasanella. Grandi ragazzi, siete come Cannavaro, Toni, Zambrotta, Totti, Del Piero ecc… siete campioni del mondo e avete raggiunto un traguardo importante e ci avete insegnate che nulla è impossibile.

Vincenzo Chiarizia

Leggi la notizia anche su MarsicaSportiva.it

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24