LA COPPA VA AL GIULIANOVA, CHIETI BATTUTO 4-3 AI CALCI DI RIGORE (VIDEO)


Il cuore non basta. Un eroico Chieti F.C. perde ai calci di rigore 4-3 e svanisce il sogno della Coppa Italia di Eccellenza Abruzzese ed approdare alla fase successiva della competizione.

Vince il Real Giulianova, decide il penalty finale di Lenart dopo un match molto combattuto, dopo 90’ minuti terminati sullo 0 – 0. Al “Petruzzi” di Città Sant’Angelo si vede una buona cornice di pubblico con entrambe le tifoserie che hanno sostenuto le due squadre per tutti i 120’ minuti. Da applausi la tifoseria neroverde, accorsa in più di 300 unità a sostenere Catalli e compagni. Il Presidente Giulio Trevisan al termine dell’incontro è orgoglioso dei suoi ragazzi che anno dato tutto quello avevano in campo ed elogia il pubblico Teatino:

“è stato un bellissimo pomeriggio di sport. Complimenti al Real Giulianova per la Coppa. Peccato aver perso alla lotteria dei rigori, ma non posso non ringraziare tutti i nostri calciatori per come hanno giocato, impegnandosi fino all’ultima goccia di sudore nonostante l’assenza del Capitano Fabio Lalli. Un bravo anche a mister Marino per come ha gestito le risorse fisiche e mentali della squadra. Infine, rivolgo un applauso agli oltre 300 tifosi teatini che ci hanno sostenuto con passione per tutti i 120’ minuti, in un giorno feriale. A loro che non mollano mai dico di continuare a starci vicino, come hanno sempre fatto, perché la nostra corsa non finisce certo oggi. Noi ce la metteremo tutta fino alla fine per centrare i nostri obiettivi”.

In avvio di gara, mister Marino rilancia dal primo minuto Fruci e Sassarini. In avanti la coppia Margarita – Catalli.

Nel Real Giulianova di Piccioni, assente l’infortunato Borghetti. Tozzi Borsoi guida l’attacco giallorosso insieme a Di Paolo.

Per il Chieti un buon possesso palla nella prima frazione di gioco, ma  poche azioni offensive.

Le migliori occasioni sono da parte giallorossa e solo un grande Salvatore evita il peggio per i neroverdi.

Secondo tempo ancora di marca giallorossa con il Chieti impegnato a contenere, ma ancora abulico in fase d’attacco. Nell’arco dei novanta minuti il Giulianova ha avuto le migliori occasioni, ma non è riuscito a concretizzare. Logica conseguenza i supplementari.

Il Chieti ha l’unica grande chance di vittoria con Margarita nei minuti iniziali del primo supplementare, ma Di Lallo salva sulla linea e così si arriva ai calci di rigore con Lenart che regala la Coppa al Giulianova.

La cronaca si apre con la prima conclusione a rete da parte del Giulianova con Di Paolo che al 4′ tira ampiamente a lato da fuori area.

Il Chieti risponde con una sortita in avanti di Costantini che fugge sulla fascia, prova a mettere al centro, ma il pallone viene messo in angolo da un difensore.

Al 10′ Di Paolo si invola e prova il rasoterra, Salvatore si accartoccia e blocca con sicurezza.

Giulianova pericolosissimo al 20′: angolo di Balducci, palla per Fuschi che riesce a liberare nell’area piccola

Di Paolo, gran girata e miracolo di Salvatore che riesce a mettere in corner.

Altra occasione per il Giulianova al 39′: Pagliuca libera bene Di Paolo, ma è ancora una volta strepitoso

Salvatore che riesce a deviare.

Al 44′ Felli scende sulla fascia, mette al centro, arriva in spaccata Margarita che mette a lato.

Il primo tempo si conclude a reti inviolate.

Si riparte con i giuliesi minacciosi verso la retroguardia teatina: al 49′ angolo di Del Grosso, sfiora di testa Tozzi Borsoi, Felli riesce a sbrogliare una difficile situazione in area neroverde.

Al 62′ Giulianova ancora pericoloso: tiro-cross di Del Grosso, Salvatore respinge, ma il pallone finisce sui piedi di Di Paolo che tira a botta sicura, ma trova sulla traiettoria De Fabritiis che respinge con il petto,

i giuliesi protestano per un presunto tocco con il braccio del neroverde, ma l’arbitro fa segno di proseguire. Intanto inizia la girandola dei cambi. In casa neroverde entra Comparelli per Costantini. Il match prosegue sui binari dell’equilibrio, la stanchezza inizia a farsi sentire da ambo le parti.

L’ultima emozione dei tempi regolamentari la regala Di Paolo in pieno recupero, ma Salvatore blocca con sicurezza.

I tempi regolamentari si chiudono sullo 0-0, si va ai supplementari.

L’unica sortita degna di nota è del Chieti F.C.:Al 1′ del primo tempo supplementare il Giulianova la scampa grossa: sul diagonale di Margarita, ad Orsini battuto, salva sulla linea di porta Di Lallo.

Al 1′ del secondo tempo supplementare un tiro-cross del neo entrato Bordoni mette apprensione a Orsini.

Due minuti più tardi a parti invertite è il neo entrato  Vitelli che incute paura a Salvatore che smanaccia in angolo.

Al 7′ a seguito di un calcio di punizione dalla fascia ci prova Lenart dalla distanza, ma il suo tentativo si spegne a lato. Si va così alla lotteria dei calci di rigore. Fatali sono gli errori dal dischetto di Fruci, De Fabritiis e Bordoni. Il Real Giulianova vince 4 – 3 ed alza la Coppa.

Il Chieti F.C. esce a testa bassa dal campo, ma Marino a fine gara, in sala stampa, non può far altro che elogiare i suoi ragazzi per l’impegno profuso in campo.

TABELLINO:

REAL GIULIANOVA – CHIETI F.C. 4 – 3 Dopo c.d.r.

CHIETI F.C.: Salvatore, Ricci (14′ pts Di Sabatino), Felli, Fruci, Sassarini, De Fabritiis, Simonetti, Costantini (21′ st Comparelli), Margarita (5′ pts Bordoni), Catalli,  Leone. A disp.: Massa, Giannini, Calderaro, Cellucci.

All.: Marino Umberto

REAL GIULIANOVA: Orsini (12′ sts Abate), Del Grosso, Lenart, Fuschi (12′ sts Antonelli), Di Lallo, Balducci, Di Paolo, Pagliuca (34′ st D’Alessandro), Tozzi Borsoi, Francia (39′ st Vitelli), Flavioni. A disp.: Abate, Lanza, Moriero, D’Alessandro, Barlafante. All.: Piccioni Attilio.

Arbitro: D’Antuono di Pescara

Assistenti: Chiavaroli di Pescara e Carella de L’Aquila

Ammoniti: De Fabritiis , Di Sabatino (Ch), Tozzi Borsoi e Di Lallo (G)

Note: angoli 6-6; recupero 3′ pt e 3′ st.

Spettatori: 800

Sequenza dei rigori:

FRUCI traversa – TOZZI BORSOI gol – SASSARINI gol – D’ALESSANDRO palo – CATALLI gol – ANTONELLI gol FELLI gol – VITELLI fuori – DE FABRITIIS parato – DI PAOLO gol – BORDONI parato – LENART gol

 

Le immagini della gara realizzate dai colleghi di Rete 8:

FONTE: AREA COMUNICAZIONE CHIETI F.C. 1922, UFFICIO STAMPA – STEFANO AQUILA

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24