La Fisioter di Montesilvano ottiene il Premio delle ‘Eccellenze della Sanità’


“Ci sarà anche la Fisioter di Pescara e Montesilvano domani, domenica 26 marzo, tra le aziende sanitarie che si vedranno assegnare il prestigioso Premio della ‘Medicina Abruzzo’, quest’anno dedicato alle Eccellenze della Sanità Privata. Un riconoscimento che ci riempie d’orgoglio perché va a sacramentare la bontà e l’ottimo livello raggiunto dalle nostre strutture nel settore della riabilitazione post-traumatica e nel trattamento del dolore cronico, con un occhio buttato sulla neonatologia acquatica, e che soprattutto premia le professionalità di cui la nostra azienda può avvalersi, frutto di anni di formazione e aggiornamento, certi che la qualità premia sempre il duro lavoro”. Lo hanno detto la dottoressa Gianna D’Innocenzo, Direttore generale, e la dottoressa Serena Columbo, Direttore sanitario dei Centri Fisioter che domani verranno premiate, alla presenza dei propri dipendenti, nella Sala consiliare della Provincia di Pescara, nell’ambito del Premio ‘Medicina Abruzzo’, giunto alla nona edizione, e che vedrà la conduzione del giornalista Paolo Castignani, a partire dalle ore 10.

“La qualità del lavoro, la formazione professionale, l’aggiornamento costante per mettere a disposizione dell’utente la tecnologia più all’avanguardia, ma soprattutto il rispetto del paziente sono i principi cardine che da sempre guidano il lavoro all’interno dei Centri Fisioter – hanno ricordato D’Innocenzo e Columbo –, un’azienda nata prima a Montesilvano per poi estendersi su Pescara, dov’è presente anche una piscina per tutte quelle attività di riabilitazione motoria che richiedono il ricorso all’acquaticità, specie dopo un trauma. Ma quella piscina rappresenta oggi anche il valore aggiunto che ci permette di guardare non solo più al trattamento dell’aspetto patologico del paziente ma ci consente di sviluppare anche altre attività, come l’acquaticità neonatale, che è fondamentale per i bambini piccoli, al fine di dare prosecuzione al rapporto quasi simbiotico tra la mamma e il bambino, e alla sua naturale evoluzione. La Fisioter è stata poi la prima azienda specializzata nel trattamento fisioterapico del dolore cronico a impiegare la Scrambler Therapy, investendo in attrezzature di ultima generazione, ma anche nella preparazione del personale adibito al suo impiego, che deve costantemente seguire corsi di aggiornamento per essere pronto a gestire qualunque situazione e riuscire a dare sempre risposte efficaci all’utente. Ovviamente è straordinario essere stati inseriti tra le ‘eccellenze della sanità privata’ abruzzesi, un privilegio che va riconosciuto – hanno aggiunto D’Innocenzo e Columbo – all’intera macchina amministrativa, tecnica e direttiva della nostra azienda”.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24