L’Albalonga espugna il “Dei Marsi”, playoff lontani per l’Avezzano


Una sconfitta interna ha posto fine alla serie di quattro risultati utili consecutivi (compresa la vittoria a tavolino di Foligno) inanellati dall’Avezzano Calcio. A sbancare lo Stadio “Dei Marsi” è stata la forte compagine laziale dell’Albalonga, lanciatissima in zona playoff. Decide il match la rete in avvio di gara del bomber Wilson Cruz al 1′. I biancoverdi, apparsi poco brillanti anche per via delle sole due partite disputate nell’ultimo mese e mezzo, vedono scappare via le rivali per la corsa ai playoff, ora lontani otto punti. Gli uomini di Tortora avranno l’occasione per il riscatto già mercoledì quando ad Avezzano arriverà il Sansepolcro per il recupero della prima giornata del girone di ritorno. Anche contro i toscani, a più due in classifica sui lupi marsicani, sarà un vero e proprio spareggio per ambire alle prime cinque posizioni della classifica. In caso di sconfitta sarà addio a tutti i sogni di gloria.

Avvio shock, Marolda spreca – Mister Tortora lancia dal primo minuto Nicola Santirocco (classe 1999) con Serrago e Marolda nel tridente offensivo. A centrocampo confermato Lo Pinto per Di Paolo mentre in difesa altra chances per l’ultimo arrivato Assisi. Nell’Albalonga Chiappara si presenta al “Dei Marsi” con il trio offensivo composto da Gruma, Pintori e Cruz, uno dei più forti del torneo. Dopo soli sessanta secondi di gioco sono proprio i laziali a gelare il (poco) pubblico presente sugli spalti: Albanese crossa dalla destra, la retroguardia biancoverde si perde Cruz che tutto solo colpisce di testa alle spalle di Lewandowski. Avvio shock per l’Avezzano che cerca di agguantare il pareggio con Leto (respinto due volte dai difensori laziali) ma soprattutto con Marolda che, a tu per tu con Faiella, manda la palla malamente a lato. Tre opportunità su punizione per Tabacco che non riesce ad impensierire l’estremo biancoazzurro. Nel secondo tempo, forcing piuttosto sterile per l’Avezzano che non va mai vicina al pareggio.

Mercoledì ultima spiaggia – Mercoledì prossimo l’Avezzano recupererà il match (già rinviato per tre volte) contro il Vivi Altotevere Sansepolcro, ottavo in classifica a più due sui biancoverdi. Per la formazione del presidente Paris si tratterà di una vera e propria ultima spiaggia per ambire ad un posto nei playoff, traguardo per il quale questa giovane Avezzano sembra ancora non essere pronta.

Tabellino

Avezzano: Lewandowski, Assisi, Leto, Sassarini, Menna, Tabacco, Santirocco, Lo Pinto, Marolda, Serrago, D’Eramo. All. Pino Tortora

Albalonga: Faiella, Albanese, Succi, Tamburlani, Traditi, Panini, Bernardi, Giannone, Gruma, Pintori, Cruz. All. Roberto Chiappara

Arbitro: Angelo De Leo di Molfetta (Matera di Lecce – Cleopazzo di Lecce)

Leggi anche su MarsicaSportiva.it

L.P.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24