L’AQUILA – EX RETTORE DELL’UNIVAQ IN CARCERE A REBIBBIA


Ferdinando Di Orio, 71 anni, è rinchiuso nel carcere di Rebibbia a Roma in seguito alla condanna definitiva a due anni e sei mesi di reclusione inflitta dalla Suprema Corte di Cassazione con l’accusa di induzione indebita nei confronti del professore dello stesso Ateneo 

Non è stato accettato il ricorso dell’ex Rettore,  confermando la pena della Corte di Appello di Roma. Sulla reclusione dell’ex rettore in queste settimane c’è stato il più stretto riserbo: la conferma della carcerazione emerge dalla notifica, da parte della della corte di Appello di Roma, della prima udienza, fissata per il prossimo novembre, del processo nell’ambito del quale il rettore, insieme all’ex sindaco di Antrodoco (Rieti), è stato condannato a 4 mesi con l’accusa di abuso d’ufficio nell’ambito di una operazione di trasferimento, dopo il terremoto dell’Aquila del 2009, di alcune sedi universitarie nel comune reatino. Dopo la condanna in primo grado, l’ex rettore, era stato sospeso dall’insegnamento di storia della Medicina e dallo stipendio per via della legge Severino.

Commenti Facebook

About J P

Avatar