L’AQUILA. FURBETTI DEL VACCINO, INDAGANO I CARABINIERI, 80 NOMI AL VAGLIO DEGLI INQUIRENTI


Ci sarebbero circa 80 nomi sui quali si stanno facendo degli accertamenti nell’ Asl 1 l’Aquila, Avezzano Sulmona, i quali avrebbero ricevuto la dose pur non avendone diritto.

Da quando si apprende si tratterebbe di persone appartenenti a diverse categorie, come: politici, giornalisti, personale amministrativo della Asl, imprenditori e anche familiari di medici .

Un fatto, se acclarato, a dir poco gravissimo, considerando che vi sono ancora ultraottantenni e persone “fragili”, e quindi più esposte al pericolo Covid, che ancora non sono state vaccinate.

 La denuncia, su tale argomento,  è stata presentata   Carlo Benedetti, Avvocato e presidente del Partito Democratico.

Indagini che sono eseguite  dai Carabinieri  (Nas) di Pescara.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24