LECCE NEI MARSI. IL SINDACO BARILE INVITA A CREARE TAVOLO ISTITUZIONALE


Il Sindaco di Lecce nei Marsi, Augusto Barile, Comune coordinatore dell’Area Interna della Marsica “Valle del Giovenco-Valle roveto- Vallelonga”. in seguito alla presentazione da parte della Regione Abruzzo della Programmazione 2021-2027, tenutasi a l’Aquila l’8 luglio scorso, ha inoltrato l’allegata nota istituzionale al Vicesindaco della città di Avezzano, Domenico Di Berardino, ed al Presidente dell’Unione dei Comuni della Marsica, Gianluca De Angelis.

Nella nota, il Sindaco di Lecce nei Marsi evidenzia che “In Abruzzo gli ambiti urbani che beneficeranno, in particolare, delle provvidenze del FESR, individuati con i relativi territori di riferimento, sono quelli delle quattro città capoluogo (l’Aquila, Pescara, Chieti e Teramo) e delle città di Avezzano, Sulmona, Lanciano e Vasto.

Ogni ambito urbano sarà correlato, in termini di obiettivi di programmazione e di politiche di sviluppo, al proprio territorio che, nel caso di Avezzano, costituisce un unicum identitario con l’intero territorio della Marsica.”

Per tale motivo propone un incontro tra le istituzioni di riferimento per l’intero territorio della Marsica ( il Comune di Avezzano, l’Unione dei Comuni, i Comuni dell’Area Interna SNAI), per “la necessità di costituire un forte coordinamento istituzionale che, a partire dalla Città di Avezzano, dall’Unione che associa tutti i Comuni della Marsica, dall’Area Interna SNAI “Valle del Giovenco-Valle Roveto- Vallelonga”, sviluppi con forza il partenariato territoriale motivando in pieno tutte le forze produttive e sociali più dinamiche e rappresentative, per generare un attrattore di riferimento strategico, competitivo e capace di proporre alti livelli di progettualità e d’intervento, finalizzati ad una crescita sostenibile ed innovativa, con forte propensione al futuro per l’intera Marsica.”

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24