L’estro di Silone a Bratislava


“In capo a tutti c’è Dio, padrone del cielo. Questo ognuno lo sa. Poi viene il principe Torlonia, padrone della terra. Poi vengono le guardie del principe. Poi vengono i cani delle guardie del principe. Poi, nulla. Poi, ancora nulla. Poi, ancora nulla. Poi vengono i cafoni. E si può dire ch’è finito”. L’autore di Fontamara nonché orgoglio marsicano sbarca a Bratislava. Il grande letterato di Pescina Ignazio Silone – al secolo Secondo Tranquillo – viene celebrato e ricordato con una mostra fotografica ad hoc a Bratislava, capitale della Slovacchia. L’appuntamento è in agenda martedì 24 novembre. L’evento sarà incorniciato anche da un convegno che ripercorrerà l’excursus letterario di Silone.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24