Lo Schioppo non decolla, stop Atletico, bene Ortigia e Collarmele


Regna l’incertezza nel girone b di seconda categoria. I risultati confermano ancora una volta il grande equilibrio del campionato con la classifica che non fa registrare nessuna squadra a punteggio pieno.

Lo Schioppo cade in casa sotto i colpi della Plus Ultra.
Partita equilibrata nel primo tempo, fino all’espulsione di Giovarruscio per doppio giallo. Nonostante l’inferiorità numerica Montaldi regala il vantaggio ai suoi con un tiro dall’interno dell’area. Nel secondo tempo gli ospiti cercano e trovano il pareggio dopo che una conclusione sporca si tramuta in assist per l’attaccante ospite che infila davanti al portiere. Poco dopo arriva addirittura il vantaggio con un’azione sulla sinistra: un cross dal fondo trova a rimorchio in mezzo l’area l’attaccante della Plus Ultra che rende dolcissimo l’esordio stagionale. Lo Schioppo perde partita e uomini chiudendo in nove con l’espulsione per un fallo di reazione di Panacci.

Partita condizionata dai rossi anche quella tra Atletico e Marruvium. Parte bene la squadra di casa che chiude nella propria metà campo gli ospiti senza però essere letali sottoporta. Il Marruvium graziato in più occasioni intuisce la possibilità di fare il colpaccio e passa avanti prima del riposo con una bella conclusione di Di Giandomenico. A fine primo tempo nervosismo tra giocatori rossoblu e panchina ospite; ne fa le spese Di Curzio che lascia l’Atletico in 10 per tutto il secondo tempo. Ma il valzer dei cartellini non si ferma ed anche Alfano finisce anzitempo il match. Rossoblu comunque protagonisti di una grande reazione con Lazzaro, che pesca l’angolo giusto dal limite e rende più soft l’esordio casalingo.

Il Canistro di mister Cesareo ospite dell’Ovidiana non riesce a ripetersi e cade per due reti a zero.
Primo tempo in equilibrio ed un legno per gli ospiti.
Nella ripresa una punizione da metà campo trova l’incornata dell’attaccante di casa che spiana la strada del successo. Poco dopo arriva anche il raddoppio che sancisce la prima vittoria per i sulmonesi.

Brutto ko per il Castronovo che crolla sul campo del Collarmele per tre a uno. Prima frazione che si chiude sul due a zero per i padroni di casa. Nella ripresa c’è tempo per il terzo sigillo con gli ospiti che trovano il gol della bandiera solo nel finale con Cicchinelli.

Sorrisi per Ortigia che si impone per due a uno ai danni del Capestrano, protagonista di un inizio di stagione alquanto problematico.

Si spartiscono la posta infine San Giuseppe di Caruscino e Cese. Uno a uno il risultato finale. Un punticino che non smuove le acque per le due compagini.

Il Deportivo Luco ha osservato il turno di riposo ed archiviata questa giornata già si guarda con interesse alle prossime partite, Plus Ultra-Atletico e Marruvium-Ortigia le sfide di cartello.

A cura di Alessandro Mariani.

In foto Ovidiana e Canistro all’ingresso in campo

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24