MAROCCHINO 34ENNE DENUNCIATO DAI CARABINIERI A CELANO PER SPACCIO DI DROGA, SEGNALATI ALLA PREFETTURA DUE CELANESI


Sorpreso a spacciare droga, (cocaina) nel centro storico, denunciato dai carabinieri E.A.R. un marocchino di 34 anni, segnalati due celanesi, uno dei quali noto professionista al Prefetto come assuntori di sostanze stupefacenti.

I militari hanno anche sequestrato al 34 enne di origini magrebina tre telefonini, che al momento sono sotto la lente di ingrandimento delle forze dell’ordine per individuare altri acquirenti e contatti. Il fatto è accaduto la sera tra mercoledì e giovedì, i militari della stazione di Celano, con il luogotenente Pietro Finanza, con l’ausilio dei colleghi di San Benedetto dei Marsi, coordinati dal tenente Bruno tarantini della compagnia di Avezzano, hanno dato il via ad un operazione, volta al contrasto dello spaccio di droga in città.

I carabinieri, tutti in borghese, si sono posizionati tra via Gualchiera e via San Ferrante e seguito le mosse dell’extracomunitario, che all’arrivo dell’auto degli acquirenti, ha prima preso i soldi e dopo qualche metro consegnato la dose.

Un sistema per impedire di essere sorpresi, cosa che però non gli è riuscita, i militari hanno subito fermato i tre, il marocchino ha cercato di darsi alla fuga ma è stato subito bloccato.

Oltre al sequestro della sostanza, i militari hanno rinvenuto due telefonini cellulari del magrebino, non è escluso che nei prossimi giorni, verranno chiamati in caserma eventuali altri acquirenti che si rifornivano dall’extracomunitario. Sempre la stessa sera, i carabinieri di Celano hanno fermato, in borgo 8000 due ragazzi, un uomo ed una donna, ai quali è stato notificato il foglio di via dal territorio comunale.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24