Meteo. Allerta arancione per piogge a tratti anche forti sulla Marsica


  • ’Il Centro Funzionale d’Abruzzo comunica che dalle 00:00 DI DOMANI, 2 FEBBRAIO 2018, ALLE 24:00 DEL 3 FEBBRAIO 2018 è previsto CODICE ARANCIONE (CRITICITÀ MODERATA) per RISCHIO IDRAULICO DIFFUSO sulle zone di allerta ABRU-B (BACINO DELL’ATERNO), ABRU-D1 (BACINO ALTO DEL SANGRO) e ABRU-E (MARSICA).

Si invitano i Comuni delle zone di allerta in cui è prevista criticità a prestare particolare attenzione e a mettere in atto le azioni previste dal Piano di Emergenza Comunale, in special modo nelle zone in cui sono presenti movimenti franosi in atto e sulle aree percorse da incendi. 

http://allarmeteo.regione.abruzzo.it/bollettini/2262/avviso-di-criticita-n.-1-del-giorno-1-febbraio-2018

dott.Antonio Iovino
Responsabile Centro Funzionale d’Abruzzo
Via Salaria Antica Est – Pile
67100 L’Aquila
tel 0862 314311
0862 364696
fax 0862 362848
e.mail: centro.funzionale@regione.abruzzo.it
sito web: http://allarmeteo.regione.abruzzo.it
La presente e-mail sostituisce il cartaceo ai sensi dell’art.47 del D.L.gvo nº82/2005.

Meteo. Piogge a tratti anche intense e a carattere temporalesco che un sistema perturbato darà luogo nelle giornate di giovedì, venerdì e sabato, nel corso della tarda serata di sabato, un vortice di bassa pressione nato da una perturbazione in discesa dal Nord Europa e annessa al Vortice Canadese, risucchierà una massa d’aria fredda di origine artico-marittima in discesa lungo i bordi orientali dell’Anticiclone delle Azzorre, quest’ultimo in movimento verso il Nord Atlantico sospingendo correnti d’aria fredda settentrionali coadiuvate dalla bassa pressione fino al nostro stivale, ove l’irruzione d’aria fredda farà mutare la pioggia in neve fino a bassa quota sul nostro entroterra abruzzese e sul resto dell’Appennino centrale/settentrionale. La neve cadrà a tratti significativamente sulla Marsica e sull’aquilano, ma per breve tempo e le condizioni meteo miglioreranno nella giornata di domenica. Un’altra ondata di maltempo di stampo invernale, invece, ci interesserà nel corso della settimana prossima, quando potrebbe esserci un’ennesima irruzione d’aria fredda artica.

Grazie per l’attenzione

Riccardo Cicchetti

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24