Offerta mypos a 29€

Meteo. Che tempo farà a Pasqua e a pasquetta


Meteo. Una circolazione d’aria fresca e instabile presente sui Balcani, continuerà ad influenzare le condizioni meteorologiche pomeridiane sulla nostra dorsale appenninica. Dopo una mattinata soleggiata, infatti, si formeranno nubi al ridosso dell’Appennino centro-meridionale. Sia martedì che nella giornata di mercoledì, potrebbero essere ancora associate a qualche isolato acquazzone o rovescio di pioggia. Dalla giornata di giovedì fino alla giornata di sabato, condizioni meteo stabili e soleggiate, ripristinate da un anticiclone Subtropicale, capace di rendere le temperature massime molto miti. Le temperature minime, invece, diminuiranno di notte e al primo mattino sulle nostre zone interne appenniniche. Una bassa pressione in arrivo sulla penisola iberica nella giornata di domenica, ossia a Pasqua, richiamerà venti di Scirocco sulla Sicilia e sulla Sardegna ma anche al Centro-Sud. Inizialmente sull’Abruzzo splenderà il Sole poi, addensamenti nuvolosi dal settore tirrenico lo copriranno e arriveranno anche polveri sahariane a rendere il cielo nuvoloso o offuscato da stratificazioni medio-alte. Dopo le pioviggini che sporcheranno di sabbia le nostre automobili, nel corso della giornata di Pasqua, ci saranno subito le schiarite. A Pasquetta non pioverà significativamente e la giornata scorrerà all’insegna del tempo stabile su buona parte d’Italia, salvo nubi innocue in transito anche sulla nostra regione Abruzzo, sulla quale arriveranno nubi importanti solo dalla sera ove, sia al Nord che al Centro, saranno probabili rovesci di pioggia. Dopo pasquetta, la perturbazione che avrà raggiunto l’Africa nord-occidentale si muoverà verso l’Italia portando nuvolosità, piogge e temporali sparsi, specie sulle regioni tirreniche e al nord-ovest.

Grazie e Buona Pasqua

rc

Commenti Facebook

About Riccardo Cicchetti

Riccardo Cicchetti
Riccardo Cicchetti, è nato ad Avezzano il 24/06/1994 e si appassiona di giornalismo e di meteorologia. Dopo essersi diplomato, ha iniziato il suo percorso universitario all'Università di L'Aquila che vorrebbe terminare con il corso in Fisica dell'atmosfera e Meteorologia. A partire dal maggio 2016 inizia la sua collaborazione con il quotidiano online Ilfaro24 come giornalista meteorologico principiante e presentatore meteo.