Meteo. Dopo la siccità, nelle prossime ore in arrivo nuvolosità e poi piogge a tratti anche intense


Meteo. L’area di alta pressione di matrice Subtropicale che, per un lungo periodo di tempo, ci ha protetto dalle perturbazioni, dando luogo a giornate molto miti, stabili e soleggiate, ha oramai le ore contate. Nel corso della giornata di martedì, un sistema nuvoloso proveniente dal Nord Africa porterà cieli coperti su gran parte d’Italia, in particolare sui settori tirrenici e sulle regioni di nord-ovest. L’alta pressione, infatti, si sposterà verso sud-est e, sull’Europa centro-occidentale, continuerà ad essere alimentata una saccatura, un’area di bassa pressione, la quale, già dalle ultime ore, sta facendo sì che, sul Mediterraneo occidentale, giungano masse d’aria più fredda e instabile di origine nord-atlantica, in grado di sfociare fin verso l’Africa nord-occidentale. Se al Centro-Sud arriveranno nuvole e deboli piogge, mercoledì e giovedì, sia il Nord che il Centro, saranno interessati da rovesci di pioggia, sulle regioni di nord-ovest e sul settore tirrenico anche a carattere temporalesco, dopo le poche o scarse precipitazioni registrate negli scorsi mesi. Tuttavia, la pioggia in arrivo, non sarà lo stesso sufficiente, seppur a tratti abbondante entro giovedì sulla nostra regione Abruzzo, a placare il grande deficit di precipitazioni persistente da questo tardo Inverno. Le temperature saranno ridimensionate rispetto al caldo avuto nei giorni passati e soffieranno venti sia di fresco Maestrale al nord-ovest e sulla Sardegna che di forte Scirocco sulle regioni adriatiche del Centro/Sud Italia, specie sulle regioni ioniche e del restante meridione. Nonostante qualche schiarita, successivamente ai forti rovesci di giovedì, nel fine settimana in Abruzzo ci sarà un’alternanza tra nuvole, vento più fresco e qualche debole pioggia.

Grazie

rc

Commenti Facebook

About Riccardo Cicchetti

Riccardo Cicchetti
Riccardo Cicchetti, è nato ad Avezzano il 24/06/1994 e si appassiona di giornalismo e di meteorologia. Dopo essersi diplomato, ha iniziato il suo percorso universitario all'Università di L'Aquila che vorrebbe terminare con il corso in Fisica dell'atmosfera e Meteorologia. A partire dal maggio 2016 inizia la sua collaborazione con il quotidiano online Ilfaro24 come giornalista meteorologico principiante e presentatore meteo.