Meteo: perturbazione nord-atlantica e primo assaggio d’Inverno…


Meteo. Da questa spettacolare immagine del Meteosat, le nubi così denominate “a scacchiera”, nubi anche di tipo esagonale che si generano quando una depressione extratropicale quale il vortice depressionario che notiamo con perno sulla Gran Bretagna, richiama aria molto fredda e dunque quest’ultima scorre sulle acque superficiali più calde rispetto alla massa d’aria che invece è di origine artica, dà luogo a tale tipologia di nubi che, oltre alle classiche nuvole cumuliformi tra cui i cumulonembi che vanno poi a strutturare il fronte freddo e perturbato ora sull’Europa occidentale, ci indicano da un punto di vista satellitare dove sta avvenendo l’irruzione d’aria fredda e sono nubi preannuncianti soprattutto instabilità.

La perturbazione atlantica, ora sulla Francia, attraverserà il nostro stivale entro domani, ossia domenica e raggiungerà il Sud Italia tra domani e lunedì, dando luogo ad annuvolamenti associati a rovesci di pioggia o temporali e un brusco abbassamento delle temperature, poiché soffieranno correnti fredde dai quadranti settentrionali. Il rinforzo dell’Anticiclone Subtropicale, successivamente, innescherà tempo migliore, stabile e soleggiato, ma anche nebbioso, specie al primo mattino, nelle aree vallive o nelle conche ma anche nelle zone pianeggianti. Lo smog e le foschie si aggregherebbero di nuovo nei grandi centri urbani, che purtroppo soffrono maggiormente l’inquinamento, in particolare da PM10, ossia polveri sottili.

Grazie per la cortese attenzione.

Riccardo Cicchetti

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24