OVIDIANA SULMONA, CHE COLPO: ARRIVA GUGLIELMO ISOTTI


SULMONA – L’Ovidiana Sulmona rafforza l’organico con un innesto di qualità. Alla corte del tecnico Joachim Spina arriva l’esperto attaccante Guglielmo Isotti (’92). Il calciatore dopo aver raggiunto l’intesa con la sua nuova squadra si è messo subito a disposizione del gruppo scendendo in campo nell’amichevole disputata al Pallozzi con la Federlibertas Bugnara. “Sono felice – ha dichiarato – di aver raggiunto l’accordo con la società che ringrazio per tutte le chiamate che ha mi fatto in questi giorni. Colgo l’occasione per ringraziare anche le altre squadre che mi hanno cercato ma questa mi è sembrata la soluzione migliore perché Sulmona è una piazza importante”. Isotti può vantare un curriculum rilevante con circa 100 presenze in Serie D con Nerostellati, Clodiense, Angolana, Sambenedettese e Foggia. Nonostante sia sceso di categoria si è dichiarato entusiasta della nuova avventura. “Sono sceso di categoria – dice – per un motivo prettamente lavorativo ed avendo voglia di continuare a giocare credo di aver trovato l’ambiente giusto”. Nella scorsa stagione passò dai Nerostellati all’Acqua e Sapone mentre nell’anno precedente si era tolto la soddisfazione di vincere con i pratolani il campionato di Eccellenza. “Sono andato via dalla Valle Peligna – ricorda – soltanto per sei mesi dal dicembre scorso e adesso torno con la massima umiltà e la voglia di far bene”. Positivo l’impatto con l’Ovidiana Sulmona per Guglielmo Isotti che nell’amichevole con il Bugnara si è portato anche al gol ed è stato impiegato dal tecnico Spina come prima punta. “Io – prosegue – mi adatto a tutti i ruoli d’attacco. L’importante è divertirsi. Sono sia una prima punta, una mezza punta che un esterno ma preferisco fare la prima punta”. Il lavoro di Isotti sarà quello di allenarsi costantemente per essere al top per l’imminente inizio della stagione. “Fino ad ora – spiega – mi sono allenato da solo. Certo, cominciare adesso il lavoro con il gruppo è un po’ tardi ma ho un fisico abbastanza asciutto e dovrei prendere il prima possibile la forma ottimale”. Guglielmo Isotti ha ribadito di essere soddisfatto della scelta di Sulmona che ha definito come un ottimo ambiente. “Conosco – aggiunge – quasi tutti i ragazzi e diversi hanno giocato a livelli discreti. Qui ci sono basi solide e già dal primo giorno mi sono accorto che si tratta di un gruppo coeso. In queste categorie è importante stare uniti e divertirsi poi viene tutto il resto”. I tifosi si attendono molto da lui che dovrà garantire maggiori qualità alla squadra. “Lo spero vivamente”. Conclude Isotti.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

COORDINATORI INFERMIERISTICI: FERMI PER SEI ANNI E POI IMPROVVISAMENTE IL VIA AL BANDO RANIERI” LA ASL RISCHIA RICORSI SU RICORSI”

Sei anni per riaprire una procedura concorsuale. La Asl 1 riapre la procedura concorsuale per …