PESCARA. 2 CULTURISTI NASCONDEVANO IN CASA, DROGA, ANABOLIZZANTI E UNA PISTOLA CON MUNIZIONI, ARRESTATI DAI CARABINIERI


Nella tarda mattinata di oggi i Carabinieri di Pescara, agli ordine del Colonnello Riccardo Barbera, in risposta a uno degli ultimi eventi che hanno turbato la tranquillità dell’estate pescarese, nel corso di un servizio di controllo del territorio finalizzato a contrastare fenomeni di illegalità, con un occhio particolare rivolto allo spaccio di droga e uso di armi, hanno tratto in arresto un 48enne di nazionalità albanese e un 52enne pescarese, entrambi conosciuti negli ambienti del bodybuilding e delle palestre pescaresi.

In particolare, le perquisizioni svolte nelle abitazioni dei predetti, hanno portato al rinvenimento e sequestro di grammi 160 di sostanza stupefacente del tipo cocaina,  in parte suddivisa in dosi e vario materiale per il confezionamento con un bilancino elettronico di precisione. Numero 15 fiale di steroidi anabolizzanti tra cui “nandrolone decanoate” e “testosterone”; una pistola  automatica marca “Colt Dallara Castom”, calibro 10 e 58 cartucce. L’arma e il relativo munizionamento sono risultati compendio di furto commesso nel 2019 in Francavilla al Mare

I due uomini, arrestati in flagranza di reato, sono stati associati nella locale  casa circondariale.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24