PESCARA. ARRESTI PER FURTO E MALTRATTAMENTI ALLA COMPAGNA

Si conclude positivamente l’attività di P.G. condotta nei giorni scorsi dai Carabinieri della Compagnia di Pescara sul territorio del Comune di Pescara ed in quelli limitrofi di Spoltore e Cepagatti: è stato infatti rintracciato un uomo destinatario di ordinanza cautelare, denunciate 3 persone per furto aggravato di mezzi agricoli, sottoposti al divieto di avvicinamento alle parti offese 2 uomini e sottoposte a sequestro 2 pistole scacciacani.

Nello specifico:

  • i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Pescara hanno rintracciato e tratto in arresto un cittadino polacco 42enne, senza fissa dimora, responsabile di svariati reati contro la persona e contro il patrimonio per i quali deve scontare la pena della reclusione in carcere di anni 5 e mesi 5;
  • i Carabinieri della Stazione di Cepagatti, a conclusione indagini, hanno denunciato per il reato di furto aggravato in concorso 3 uomini di età compresa tra i  54 e 39 anni i quali, al termine di una minuziosa attività di indagine, sono stati riconosciuti quali autori del furto di un trattore cingolato commesso a metà del mese di luglio in Pianella;

Nel corso della medesima attività è stata altresì rinvenuta, all’interno dell’autovettura di uno dei 3 uomini, una pistola scacciacani priva del tappo rosso che l’uomo teneva occultata nel vano porta oggetti;

  • sempre i  Carabinieri della Stazione di Cepagatti hanno altresì rintracciato a Pescara un uomo, di fatto senza fissa dimora, destinatario della misura cautelare del divieto di avvicinamento alla parte offesa. Il provvedimento scaturisce a corredo dell’attività di indagine condotta dagli operanti con cui hanno documentato come il reo avesse posto nei confronti della ex compagna atteggiamenti ostili e persecutori mediante minacce, pedinamenti e l’invio di continui messaggi;
  • anche i Carabinieri della Stazione di Spoltore hanno notificato, a carico di uno spoltorese, la misura cautelare del divieto di avvicinamento alla parte offesa. Questa volta, l’uomo, nel corso della vita matrimoniale, aveva più volte maltrattato ed aggredito la moglie.  nel corso di un’altra attività d’indagine condotta per atti persecutori, coadiuvati da quelli della Compagnia di Chieti, hanno sottoposto a sequestro una pistola scacciacani priva del tappo rosso utilizzata da un uomo per minacciare ed intimorire la sua ex fidanzata poiché non riusciva a rassegnarsi alla fine della relazione sentimentale.
Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24