Pescara Basket, è ufficiale: arriva la Stella Davorin Kuntic


La campagna acquisti del Pescara Basket, in Serie C (probabilmente), è cominciata nel modo giusto, con una scossa che ha trasmesso un grande entusiasmo a tutti i tifosi. L’annuncio, infatti, è di quelli davvero molto importanti, dal momento che la squadra abruzzese ha messo sotto contratto un vero e proprio big per la categoria del calibro di Davorin Kuntic.

Potrebbe essere il colpo giusto per puntare alla promozione? I tifosi sono chiaramente autorizzati a sognare e possono anche azzardare una scommessa. Puntare sulla pallacanestro è ormai diventato molto semplice, dal momento che le scommesse online, insieme alle slot machine, stanno facendo registrare dati da record. È sufficiente scegliere la piattaforma online più adatta alle proprie esigenze, accertandosi ovviamente che sia in grado di offrire delle quote vantaggiose ed ecco che si può cominciare a puntare anche direttamente tramite il proprio smartphone o tablet.

Kuntic, un colpaccio per la categoria

Kuntic è un esterno classe 1992 che arriva dalla Slovacchia, ma che è ben conosciuto in Italia, dove è stato in grado di garantire prestazioni davvero importanti. Ciò che stupisce maggiormente è il grande lavoro della dirigenza pescarese, che ha convinto Kuntic a dire sì al progetto, anche senza sapere effettivamente quale sia la categoria in cui verrà inserito il Pescara Basket.

Chiaramente, oggi come oggi, la speranza è quella di poter vedere Kuntic e il Pescara in Serie C Gold, anche per garantire un certo entusiasmo ai tifosi. In Italia Kuntic ha già giocato in Serie C con la maglia di La Spezia, dove ha siglato la bellezza di 17 punti a partita, ma anche a Cernusco, in C Gold, dove ha dato ampia dimostrazione delle sue qualità realizzative, firmando 15 punti di media in 14 partite.

Poi Kuntic si è trasferito nella Serie A in Slovacchia, firmando un contratto con il BK Iskra Svit, in cui ha dimostrato di essere, senza ombra di dubbio, un giocatore di categoria superiore. Kuntic ha il doppio passaporto serbo-ungherese e, nel corso della sua carriera, ha giocato anche nel massimo campionato bulgaro, vestendo la maglia dello Spartak Pieven. Non solo, visto che ha disputato alcune stagioni anche in Ungheria e in Serbia: un vero e proprio giramondo: un percorso che gli ha permesso di acquisire sempre più sapienza e intelligenza cestistica.

Felicissimo anche coach Fabbri per l’arrivo di Kuntic

Il pubblico della squadra adriatica ha già capito come si tratti di un giocatore formidabile per la categoria e non vede l’ora di ammirare dal vivo le sue giocate che tanto hanno fatto innamorare i tifosi di La Spezia e Cernusco. Evidentemente molto contento dell’innesto anche coach Fabbri, che ha usato parole particolarmente importanti per descrivere Kuntic e il possibile impatto che potrebbe garantire sul parquet di Pescara. Kuntic è stato definito come un giocatore estremamente completo da Fabbri, totale, che riesce a dare un notevole apporto su entrambi i lati del campo.

La serietà del giocatore e le sue qualità morali sono due aspetti che hanno fin da subito impressionato coach Fabbri, conscio anche delle prestazioni sempre estremamente positive nel campionato italiano di Davorin Kuntic. Tutte le referenze che sono arrivate alla dirigenza della squadra adriatica hanno messo in evidenza come si tratti di un ragazzo dai valori importanti, un gran professionista e lavoratore, oltre che ovviamente un giocatore di indubbio talento. È chiaro come la squadra che la dirigenza sta plasmando punterà tantissimo su Kuntic, che sarà messo al centro del progetto.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24