PESCARA: INTENSIFICATI DALLA QUESTURA I CONTROLLI DEL TERRITORIO, PROSEGUE L’OPERAZIONE ESTATE SICURA


Trovati 53 di marjuana, 30 persone identificate, 6 stranieri  stati accompagnati in ufficio: 2 per notifica di atti giudiziari e 4 perché non in regola con le norme di soggiorno. Continua l’attività d’intensificazione dei controlli nell ‘Area di Risulta predisposti dal Questore di Pescara Francesco Guglielmo Misiti.

Questore, che predisposto anche  una mirata azione d’intensificazione del controllo del territorio, finalizzata a contrastare fenomeni criminosi quali i furti, rapine e borseggi,  su impulso del Ministero dell’Interno, nell’ambito dell’operazione denominata “Estate Sicura” svolta su tutto il territorio nazionale.

I servizi, in tutta la città di Pescara, sono stati svolti con l’impiego complessivo di 17 veicoli della Polizia di Stato e 44 agenti, tra Squadra Volante e Reparto Prevenzione Crimine Abruzzo, quest’ultimi da anni specialisti nella conoscenza del territorio pescarese. Questi i risultati conseguiti: 3548 veicoli controllati di cui 3470 attraverso il software A.N.P.R. (servizio di lettura automatica delle targhe) del Sistema Mercurio, installato a bordo delle autovetture della Polizia di stato, con verifica in automatico delle targhe nelle banche dati della Motorizzazione, dell’A.N.I.A. e dello schedario Auto Rubate; 170 persone identificate, 16 stranieri identificati, 100 persone con precedenti di polizia controllate; 3 persone denunciate, 14 veicoli sequestrati; 21 veicoli contravvenzionati.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24