PESCARA: RUBA NELLE AUTO DI NOTTE, MA LASCIA LE IMPRONTE E VIENE ARRESTATO DALLA SQUADRA VOLANTE


22 enne rumeno arrestato dalla Polizia. Gli uomini della Squadra Volante della Questura di Pescara hanno rintracciato e arrestato M. I., un giovane di 22 anni, di nazionalità romena, in Italia senza fissa dimora, destinatario della misura cautelare in carcere applicata dal Giudice Indagini Preliminari del Tribunale di Pescara, Gianluca Sarandrea.

I fatti risalgono al 15 giugno scorso, quando gli agenti sono intervenuti in via Alighieri per  segnalazione di danneggiamento di alcune autovetture.

Nel corso dei controlli, i poliziotti hanno scoperto che dall’interno di una Smart erano stati rubati occhiali, giubbino, lettore MP3 ed anche la somma di neuro 20,00.

Durante il sopralluogo, gli agenti hanno rinvenuto una piccola traccia di sostanza ematica e diverse impronte una delle quali è risultata poi appartenere al dito della mano sinistra del rumeno.

Oltre questo, il maldestro Lupin, è stato ripreso dal sistema di sorveglianza presente nell’area interessata, si è visto chiaramente che M.I., in orario compatibile con quello dei danneggiamenti e del furto sulla Smart, si era aggirato senza apparente motivo tra le auto in sosta.

Motivi questi, che hanno indotto, il Giudice Indagini Preliminari ad accogliere la richiesta della misura cautelare in carcere avanzata dalla Squadra Volante,  tenuto conto che l’indagato è gravato da numerosi e recenti precedenti di polizia per delitti contro il patrimonio ed è stato anche sottoposto alla misura di prevenzione del divieto di rientro in ambito cittadino a partire dal 19 giugno 2018.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24