PESCARA: TROVATO CON 2 CHILI DI MARIJUANA NELLO ZAINO, ARRESTATO UN NIGERIANO


Aveva nascosto 2 chili di marijuana nello zaino, confezionata in più strati di cellophane, tra i quali era stata inserita polvere di borotalco allo scopo di eludere il fiuto delle unità cinofile antidroga.

Un trucchetto che non è riuscito ad un extracomunitario di origini nigeriane, che l’altro giorno, è stato fermato ed arrestato, nel corso di un’operazione di Polizia eseguita  nell’area del “terminal Bus” di Piazza della Repubblica.

Operazione volta proprio a contrastare il traffico illecito di sostanze stupefacenti,alla quale hanno preso parte gli uomini della Squadra Mobile, e le unità cinofile.

I cani della polizia hanno immediatamente fiutato la presenza delle sostanze all’interno dello zaino dell’extracomunitario, dopo la perquisizione, gli agenti hanno sequestrato la droga assieme ad un telefono cellulare trovato in suo  possesso.

Il nigeriano è stato arrestato in  flagranza di reato e su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, condotto presso il carcere di Pescara.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24