POCO PERSONALE ED IL MINISTERO NON PUO’ INVIARE CONTROLLI PER VERIFICARE LO STATO DI SALUTE DEL A/24-A/25


Negli ultimi anni, il Ministero della Infrastrutture, non ha inviato visite ispettive per verificare lo stato di degrado delle infrastrutture in concessione, a causa della drastica riduzione del personale.

Questo è quanto, in breve, riportato in una nota del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, inviata come risposta  alle associazioni Forum H2o, Nuovo Senso Civico Onlus e Stazione Ornitologica Abruzzese, che avevano presentato un esposto lo scorso mese di Agosto, dove chiedevano di conoscere lo stato di sicurezza dell’infrastruttura, attualmente in concessione alla società Strade dei Parchi del gruppo Toto..

Una risposta che ha fatto letteralmente rimanere senza parole, non solo gli esponenti del Forum, ma anche Sindaci e cittadini. Ad aggravare la situazione,  un passaggio successivo della nota, dove  la direzione Generale per la Vigilanza sulle Concessionarie Autostradali del Ministero fa sapere di  condividere la preoccupazione della Onlus sulla base delle poche visite effettuate dal ministero negli ani passati”.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24