QUATTRO MARSICANI SULL’HIMALAYA PER UNA SPEDIZIONE DI BENEFICIENZA


Alpinismo e solidarietà; tutto pronto per la spedizione sull’Himalaya di alpinisti abruzzesi, tra questi anche 4 marsicani.

La spedizione, raggiungerà il santuario dell’Annapurna a quota 5 mila metri in Nepal, su un ghiacciaio che copre una superficie di 40 Km. L’obiettivo di questi alpinisti è quello di consegnare degli aiuti ad una casa di accoglienza di Katmandu, che si occupa  di bambini orfani.

“Abbiamo reperito materiale scolastico da donare ad una scuola di  Katmandu”, ha raccontato Federico Di Felice di Pescina uno dei partecipanti alla spedizione. “ Personalmente mi sono impegnato a trovare fondi economici attraverso la proiezione nella scuola primaria dell’ Istituto Comprensivo Fontamara di Pescina  di un film documentario riguardante  la spedizione 2016. Inoltre sono riuscito a reperire anche materiale scolastico grazie all’aiuto di amici e parenti”.

Oltre a Federico Di felice, saliranno sull’Himalaya altri tre marsicani che sono: Nando e Valerio Verdecchia padre e figlio di Avezzano e la celanese Maria Pia Di Pizio.

Diversi anche gli sponsor che hanno premesso di trovare fondi e matriali, tra questi: Apicoltura raggi di Sole, Farmacia della dottoressa Capuzza, Camiceria luciano Pietrantoni, Panetteria e dolci dei fratelli Fracassi.

 La spedizione, partirà domani e rientrerà in Italia il prossimo 18 ottobre e potrà essere seguita quasi in diretta sulla pagina Facebook “Annapurna – Trekking Campo Base 2017”.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24