RESTAURO DEL LICEO TORLONIA DI AVEZZANO: DUE PERSONE RINVIATE A GIUDIZIO PER FALSO


Avezzano – È stato contestato il reato di falso nell’ambito dell’inchiesta sui lavori di messa in sicurezza del Liceo Torlonia di Avezzano a Valter Angelo Specchio, ex Segretario Generale della Provincia e a Domenico Cifani, architetto.
Secondo l’accusa, il falso consisterebbe in falsi timbro e firma apposti su una proposta tecnica di variante dei lavori, invero eseguita arbitrariamente dai due indagati.
Gli accertamenti sono nati da una costola dell’inchiesta principale, che era quella sui lavori post-sisma al Liceo Scientifico Pollione, nella quale sopraggiunse l’arresto dell’ex dirigente e di altri due imprenditori.
A conclusione, pertanto, dell’udienza preliminare sulle indagini riguardanti gli appalti della Provincia, Specchio, a cui sono state fatte diverse contestazioni in qualità di ex dirigente dell’ente, e Cifani, sono stati rinviati a giudizio per il 7 giugno 2016 davanti al Tribunale de L’Aquila.
Sarà quest’ultimo, infatti, il Foro competente, dal momento che i reati ascritti si sarebbero consumati nell’ambito della ricostruzione di un ente che ha sede principale nel Capoluogo della Regione.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24