Roma, 23 arresti per mafia e beni sequestrati per 280 milioni


Roma. Operazione dei carabinieri della provincia di Roma che stanno eseguendo, in queste ore, ordinanze di custodie cautelari a carico di 23 persone, responsabili secondo l’accusa di associazioni a delinquere di stampo mafioso. Al centro dell’operazione ci sarebbero attività di estorsione, usura, riciclaggio ed altre. L’operazione è stata condotta in compartecipazione con la polizia tributaria. Interessate anche le province di Milano, Napoli e Pescara. Secondo le prime indiscrezioni, sarebbero stati sequestrati beni per un totale di 280 milioni di euro. Ristoranti, bar, sale slot, pizzerie e molto altro.

Secondo le prime indiscrezioni ci sarebbe stata, negli ultimi 2 anni, la crescita esponenziale di due associazioni parallele che da Roma e Monterotondo avrebbero macchiato poi anche altri territori.

 

Redazione

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24