SAMBENEDETTESE – TERAMO: L’IMPORTANZA DEL PROGETTO “3 P”; RIPORTARE LE FAMIGLIE ALLO STADIO


“ Patto – Passione – Partecipazione”: questo è il nuovo modello di gestione del calcio per la corrente stagione calcistica che sperimentalmente viene applicato ad alcuni importanti incontri del corrente campionato.

Il tema riguarda il coinvolgimento della società civile per riportare negli stadi serenità, gioia del tifo e sano agonismo.

Per l’incontro di calcio Sambenedettese – Teramo, previsto questa sera, sono stati non pochi gli incontri propedeutici che hanno visto partecipi, oltre le società sportive interessate ed i rappresentanti delle Leghe, anche le rispettive Amministrazioni Comunali e le Questure.

Riportare le famiglie negli stadi: stasera una rappresentativa di 11 bimbi entrerà in campo per le due formazioni sportive e si scambierà i gagliardetti. Sugli spalti, numerose scolaresche e, per quanto riguarda Teramo, anche 60 bimbi della Scuola del Teramo Calcio – Bonolis che raggiungeranno la cittadina marchigiana con un autobus messo a disposizione dal Sindaco di Teramo, peraltro presente all’incontro unitamente al Sindaco di San Benedetto del Tronto.

Palloncini colorati e tanta passione per una partita di indubbio valore agonistico ma che, per l’occasione, tutti sperano si realizzi in un incontro di festa.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24