SANITÀ, L’APPELLO DI ANGELOSANTE: LA POLITICA TORNI AD OCCUPARSI DELL’OSPEDALE DI AVEZZANO


 “Le enormi criticità a cui è sottoposto il pronto soccorso dell’Ospedale di Avezzano sono sotto gli occhi di tutti”. Ad affermarlo è Simone Angelosante, ’ex coordinatore regionale di “Noi con Salvini Abruzzo” e candidato alle prossime elezioni del 10 Febbraio. 

“Alle note e più volte segnalate carenze di personale sia di medici che di infermieri”, tuona il candidato regionale e primo cittadino di Ovindoli, “si aggiunge anche una drammatica carenza di posti letto, con  pazienti costretti sulle barelle per ore e molto spesso per giorni”.

“Il risultato”, spiega Angelosante, “è che i cittadini -pazienti e gli anziani in particolare, che specie in questi giorni di picco per i mali di stagione sono aumentati in modo esponenziale, sono costretti a lunghe ed estenuanti attese che spesso creano frizioni all’interno dello stesso nosocomio con gravi rischi per l’incolumità dei professionisti che vi lavorano”.

“La direzione aziendale”, prosegue il candidato della Lega, “non è in grado di far fronte alle continue lamentele e ai tanti disagi, per questo ritengo l’operato del direttore generale negativo e senza appello”.

“Credo che l’ospedale di Avezzano meriti di tornare ad essere al centro della discussione politica e sanitaria in particolare”, conclude Angelosante, “per fornire risposte certe e concrete non solo agli operatori sanitari che continuano ad adoperarsi con abnegazione e spirito di sacrificio, pur nelle enormi difficoltà, ma anche e soprattutto per tutti coloro che hanno bisogno e attendono risposte concrete in tempi certi”.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24