Enzo Di Natale

Serie D: trasferta sarda per l'Avezzano

Settimana delicatissima in casa Avezzano. Dopo l’inaspettata sconfitta interna contro il Muravera, i biancoverdi di mister Tortora si apprestano ad affrontare la prima trasferta sarda a Nuoro contro la Nuorese. La formazione verdeazzurra, che in classifica insegue proprio i marsicani di un solo punto, è reduce dall’importante successo per 1 a 0 ottenuto sul campo dell’Albalonga, compagine che appena due settimane fa ha costretto l’Avezzano all’1 a 1 esterno. La Nuorese, che dovrà ancora recuperare il match contro il Sansepolcro, ha rimediato una sola sconfitta in campionato in casa contro la Flaminia. Si tratta, dunque, di un avversario molto ostico per i biancoverdi che dovranno temere, in particolare, la vena realizzativa di Daniele Molino oltre ad una difesa di ferro che ha subito un solo gol in quattro partite.

In casa biancoverde c’è bisogno di un risultato importante che possa riportare il giusto entusiasmo tra i tifosi dopo il KO di domenica scorsa al “Dei Marsi”. In questa delicata settimana, pesano anche le parole del presiedente Gianni Paris che ha definito “morto” il calcio avezzanese dopo aver registrato solo 209 spettatori paganti nella partita contro il Muravera. Per incentivare la presenza allo stadio soprattutto dei più giovani, il presidente del club marsicano ha deciso di consentire ai minori dai 12 ai 17 anni l’ingresso in Curva Nord a soli 2 euro. A questo punto, la palla pass al pubblico e alla città di Avezzano

About Redazione - Il Faro 24