Terminate da parte del Cam le operazioni di ripristino della pompa di Monte Cervaro


Sono terminate dopo le 20 di ieri sera le operazioni di ripristino della pompa di Monte Cervaro bruciata mercoledì sera. Ci sono voluti due giorni di lavoro per sostituire il pezzo che si trova a 240 metri di profondità. Un’operazione complessa che ha coinvolto diverse squadre del Consorzio acquedottistico marsicano e dei mezzi arrivati per l’occasione sul posto. Ieri sera il Cam ha provveduto a ripristinare il servizio idrico che, a partire dalle prime ore di questa mattina, tornerà regolare a San Pelino e Antrosano, frazioni di Avezzano.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24