Un gol di Di Gaetano e una tripletta di Curri consegnano il derby della Marsica al Celano


CELANO. Il Celano si aggiudica il derby marsicano contro il San Benedetto e lo fa con un 4-1 che non lascia spazio a dubbi su come sia andata la gara. Una partita a senso unico quella giocata dai biancoazzurri guidati da mister Scatena. Il Celano fin dai primi minuti ha fatto capire di non essere intenzionato a perdere altri punti importanti per il proseguo del campionato e soprattutto i ragazzi allenati da mister Scatena volevano scrollarsi di dosso le tre ultime sconfitte consecutive. Protagonista della giornata un Curri a dir poco in forma , che ha realizzato ben 3 reti. Ad aprire le marcature al 7’ minuto del primo tempo Di Gaetano che bello e preciso il suo diagonale, sfera prima sul palo poi è andata in rete. Unico gol del primo tempo, ben gestito dai padroni di casa. Il San Benedetto si è visto pochissimo, azioni confuse e mai pericoloso se non al 18’ con Tarquini, bella la conclusione peccato che la sfera abbia superato di pochissimo la traversa. Il Celano però ha saputo subito reagire con Di Gaetano anche bello il suo colpo di testa ma anche per lui la stessa conclusione, sfera di poco sopra la traversa. Nella ripresa i padroni di casa sono scesi in campo con la convinzione di chiudere i conti, al 2’ minuto prima delle tre reti di Curri che entra in area deciso e non lascia scampo a Gigli. Al 21’ ancora Curri in rete, tiro preciso a rientrare dal limite con la sfera che ha gonfiato la rete alle spalle di Gigli e 3-0 per i padroni di casa. 6 minuti dopo ed ecco la tripletta di Curri anche in questo caso ben sistemato in area di rigore avversario no si è lasciato sfuggire un passaggio che lo ha messo in condizione di battere gigli da pochi passi. Il San Benedetto, assente fino al quarto gol del Celano ha tentato uno scatto di orgoglio che gli ha permesso di realizzare il gol della bandiera con Ettorre, ben servito in area da pochissimi passi non ha sbagliato. Un Celano che a prescindere dal risultato, ha dimostrato di essere tornato quello di inizio stagione, cinico e concentrato, da mettere in evidenza che a seguire la partita c’era Danilo Aureli, una presenza che certamente non è passata inosservata anche perché si sa che a Celano dovrebbe arrivare presto un rinforzo e si è parlato proprio di un ex calciatore che in passato ha vestito la maglia biancoazzurra.

TABELLINO

Celano: Fanti; Ciccarelli(32’st Fracassi Marco), Del Vecchio, Morelli, Villa, Tuzi, Santucci (28’st Baruffa), Di Gaetano, Curri, Di Girolamo (16’st Ranieri), Di Virgilio. A disp. Paris, Fellini, Fracassi, Fantozzi, Dionisi. All. Scatena

San Benedetto: Gigli; Di Panfilo, germani, Di Gianberardino (22’st. Ippoliti), Zarini, Odoardi, Cordischi, (30’st Trinchini), Fracassi, Mascigrande, tarquini, Ippoliti (9’st. Ettorre). A disp. Fieramosca, Di Pippo, Aureli. All. Di Genova.

Arbitro Iannella di l’Aquila Marcatori: 7’pt Di Gaetano, 2’ st Curri, 21’st Curri, 27’st Curri, 38’st Ettorre, Aammoniti: Fracassi Luca,Tarquini, Di Gianberardino, Di Gaetano.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24