Vincenzo Angeloni assolto dall’accusa di evasione fiscale


Marsica. L’ex deputato Vincenzo Angeloni è stato assolto dall’accusa di evasione fiscale, che lo vedeva imputato per un mancato versamento all’erario di circa 200mila euro. Secondo l’accusa, in un’indagine che fa riferimento all’anno 2010, le irregolarità nel mancato versamento dell’Iva si verificarono nell’azienda Secure Code che aveva sede a Carsoli. Angeloni, ex deputato di FI e AN, difeso dall’avvocato Antonio Milo, è stato assolto perché il fatto non sussiste. Ancora aperta invece presso il Tribunale di Roma la faccenda del Sistri, che lo vede coinvolto nell’inchiesta sul sistema di corruzione per la tracciabilità dei rifiuti.

Redazione IlFaro24.it

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24